CONDIVIDI
cereali-

Se si chiedesse in giro, a mo’ di sondaggio : “Mangiare una tazza di cereali light a colazione è l’ideale per una dieta?” La maggioranza degli intervistati risponderebbe un “Sì” convinto.
Questo perché è luogo comune ormai che il cereale light ha un basso contenuto zuccherino e un alto contenuto di fibre.

E in particolar modo sono le fibre che chi tiene a salute e linea va cercando, e fa di ogni alimento che ne contiene un’alta percentuale un cibo “amuleto”.
Ma la realtà è che sì i cereali light contengono fibre, ma sono anche pieni di zuccheri e il mangiarne una tazza ogni mattina, anziché farci bene, innalza i nostri livelli di insulina.

Per rendercene conto basta leggere con attenzione l’etichetta del prodotto nella quale troveremo : destrosio, sciroppo di zucchero invertito e sciroppo di glucosio, tutti ingredienti per niente light!

Oltretutto i cereali sono ricchi di carboidrati dal comportamento di assorbimento veloce, molto più veloce rispetto a quelli di un piatto di pasta che invece, per luogo comune, ci spaventa di più.

Le proposte di colazione sopra elencate , quindi, sono tutte sbagliate o meglio non vicine alla alimentazione funzionale della farnetti.
Cpsa mangiare quindi a colazione per rimanere in forma?

Il consiglio è 50gr di pane a lievitazione naturale tostato con olio o burro e cannella o crema di mandorle o avocado (insomma un grasso) no latte di nessun tipo no marmellate. Assolutamente no le fatte biscottatet. Ok 2 gallette. Si caffè, the tisana di zenzero

Avena, yogurt bianco e frutta fresca con granella fatta da me mandorle, noci, nocciole e fave di cacao.
Non dimenchiamoci anche una fetta di pane integrale con composta di frutta o crema di nocciola (tutte e due monoingrediente, frutta o nocciole) e tea verde o rooibos.

Colazione: meglio mangiare yogurt o latte?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here