CONDIVIDI

I metodi sono tanti, ma è bene far risaltare quelli più genuini e meno rischiosi. Ricordiamo infatti che molte volte per perdere qualche chilo, molte persone ci rimettono di salute.

Quello che vi proponiamo oggi è un metodo detox per eliminare oltre ai chili anche le tossine che si accumulano nel corpo di ognuno di noi.

Oggi vi proponiamo tanti centrifugati che dovrete alternare giornalmente tra i vari pasti, ad esempio: un giorno sostituite la colazione con un centrifugato, il giorno dopo sostituite il pranzo e il giorno dopo ancora la cena. Continuate così ad alternare centrifugati che apportano al vostro organismo più o meno dalle 140 a 170 Kcal.

Naturalmente per poter seguire questa dieta c’è bisogno di possedere una centrifuga.

Ecco a voi dieci centrifugati che fanno al caso vostro.

  • Multi vitaminico: una fetta di anguria, una pesca, due susine, due albicocche, la spremuta di un pompelmo rosa.
  • Antistress: un pompelmo rosa, una pesca, una banana.
  • Detox: due carote, due mele e una fettina di zenzero fresco.
  • Diuretico: tre carote, un gambo di sedano, mezza mela verde, una fetta d’anguria.
  • Semplice: due mele verdi e un gambo di sedano.
  • Anticellulite: preparate un infuso di centella asiatica e aggiungetene mezzo bicchiere a un frullato di kiwi e ananas.
  • Rimineralizzante: una fetta di anguria, cinque fragole, cinque more, cinque ciliegie, mezzo lime e qualche foglia di ortica.
  • Sgonfiante: sei gambi di sedano con due carote e un asparago; unite qualche cucchiaino di tisana al finocchio o tarassaco diluita.
  • Depurativo: due rape rosse, mezzo bicchiere di succo di mela. Un paio di gocce di succo di limone e infine un po´ di radice fresca di bardana per aumentare l’efficacia depurativa.
  • Per una buona digestione: un finocchio (intero), una mela o una pera. Questo centrifugato va bevuto prima dei pasti, a piccoli sorsi.

Mi raccomando, non sostituite più di un pasto al giorno con i centrifugati ma allo stesso tempo siate costanti con questa dieta.

 

Caterina Perilli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.