CONDIVIDI

Cosa indossare cenone di Natale

Se c’è una cosa che risulta ancora più stressante di cucinare per il gran cenone di Natale, è quella di decidere cosa indossare. Bisogna infatti scegliere un outfit impeccabile per questa importante occasione che vede riunirsi tutti i parenti vicini e lontani. Ma non preoccupatevi perché c’è ancora tempo per decidere cosa indossare per la Vigilia di Natale, e con i giusti consigli di certo farete davvero un figurone.

Per fare bella figura ricordatevi che comunque il cenone della vigilia è un evento abbastanza formale, quindi richiede un abbigliamento elegante, soprattutto se siete a cena dai parenti del vostro fidanzato o marito. Il consiglio numero uno è quindi quello di essere si eleganti ma con spirito natalizio. Nell’ambito dei colori via libera dunque al nero, al bianco e al rosso, ma evitate delle scollature troppo evidenti.

Al bando anche i così detti vestitini shorts, quelli inguinali per intenderci. Ok invece ai jeans con dettagli luccicanti oppure con qualche applicazione. Permesse anche le paillettes ma solo se moderate, inoltre sono adatte in particolar modo alle ragazze giovani.

Per un look elegante ma non troppo, potrete anche optare per un abitino in maglia (ovviamente non troppo corto) corredato di collant e scarpe col tacco. Ma oltre al giusto outfit, anche gli accessori da abbinare sono molto importanti; per non sbagliare vi consiglio quindi una collana molto luminosa, oppure se non siete tipe da gioielli, puntate su un paio di scarpe un po’ più particolare.

Anche per chi preferisce uno stile più casual c’è la giusta soluzione. Basta puntare su un pantalone morbido con sopra un maglione dalle linee comode magari reso un po’ più elegante da qualche dettaglio come appunto un tocco di paillette oppure un ricamo particolare.

La cena di Natale come finisce

Come da tradizione al termine della cena di Natale, e prima di partecipare alla messa di mezzanotte, si passa allo scambio dei regali. Non tutti sanno però che esiste un vero e proprio galateo per lo scambio dei regali; quindi se volete fare bella figura anche in questo contesto, ecco qualche dritta che potrete seguire.

Ovviamente la prima regola per fare buona impressione quando ci si scambia i regali è quella di non riciclarne nessuno. Poi se proprio non ne potete fare a meno cercate almeno di seguire alcune delle buone maniere dettate dal galateo. In primo luogo l’oggetto regalato deve comunque essere nuovo. Evitate quindi di rifilare a qualcun altro regali personalizzati o fatti a mano da chi ce li ha donati.

È bene accertarsi anche di aver rimosso qualsiasi tipo di traccia del precedente proprietario come per esempio bigliettini, carte ecc. Se poi avete una certa confidenza con la persona a cui darete il regalo, potrete sempre ammettere di aver ricevuto l’oggetto in dono, ma di averne già uno uguale, e che quindi avete pensato che a lei potesse piacere. La vostra sincerità verrà sicuramente apprezzata.

Se poi doveste ricevere un regalo da una persona a cui voi non avete fatto nulla, non dovete correre immediatamente a comprare qualcosa all’ultimo secondo. Inoltre evitate assolutamente di pronunciare la frase “io il tuo l’ho dimenticato a casa”. Si capirà subito che state mentendo e la persona a cui la direte si sentirà subito ferita da questa bugia.

Siate invece gentili ed entusiaste del regalo appena ricevuto, e appena vi sarà possibile scrivete un biglietto di ringraziamento a chi ve lo ha donato. Alla prima occasione potrete poi contraccambiare il pensiero; magari per un compleanno o per una cena.

Come smaltire il cenone di Natale

Durante il cenone di Natale si sa, si fanno le grandi abbuffate. Ma quando le feste terminano, molti di noi sentono la necessità di smaltire tutti gli eccessi a cui abbiamo sottoposto il nostro corpo. Per fare ciò, è bene seguire per qualche giorno un’alimentazione sana e priva di grassi. In questo modo oltre a perdere quei chiletti accumulati durante le feste, diamo al nostro organismo la possibilità di depurarsi da tutte le tossine accumulate. Ecco dunque alcuni consigli che potrebbero tornarvi utili nel periodo post natalizio.

Per prima cosa cercate di consumare molta frutta e verdura, limitandovi invece con gli zuccheri ed i carboidrati. Una buona soluzione sarebbe quella di sostituire la pasta ed il pane con i legumi o le patate. Prediligete poi delle porzioni un pochino più piccole del normale, ma non digiunate assolutamente, perché altrimenti andrete a rallentare il vostro metabolismo.Evitate anche spuntini, merende e snack.

Per quanto riguarda le verdure, prediligete in particolar modo quelle amare, che sono ottime per disintossicare l’organismo. Anche tisane e acqua sono perfette alleate per idratare a dovere il nostro corpo. Consumate qualche tisana depurativa e digestiva, bevete molta acqua ed evitate alcool e bibite gassate.

Un’alimentazione sana e ipocalorica deve però essere accompagnata da un po’ di attività fisica. Se proprio non volete andare in palestra, anche delle lunghe passeggiate andranno bene.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.