CONDIVIDI
segni dell'età che avanza

Mani, come scoprire quanti anni ha

Tutti siamo abituati a pensare che il viso e il collo siano le parti del corpo sulle quali si notano maggiormente i segni dell’età, tutto vero, sono le zone più esposte e osservate, ma non sono le uniche. C’è un’altra parte del nostro corpo che testimonia il passare del tempo: le mani.

Nel corso degli anni la pelle delle mani si fa meno liscia e tesa, compaiono grinze, macchie, l’artrosi e artrite possono modificare la struttura ossea delle dita.

Per questo motivo molte star ricorrono alla medicina estetica con l’obbiettivo ringiovanire le loro mani. Il trattamento più utilizzato è una specifica tipologia di filler a base di acido ialuronico, arricchito con il mannitolo, una sostanza antiossidante presente nella frutta e nella verdura. Ha il potere di idratare la pelle, migliorandone la consistenza dall’interno.

Mani trattamento laser o luce pulsata

Per eliminare le macchie, invece, i trattamenti estetici maggiormente impiegati sono il laser, la luce pulsata e il peeling.

Le mani si usano continuamente, le stressiamo con l’uso di detergenti aggressivi, sono sempre esposte ai fattori atmosferici, per questo la pelle tende a invecchiare più velocemente. Possiamo fare qualcosa per rallentare il processo? Come per la pelle del viso, anche per quella delle mani è fondamentale la prevenzione.

Cercate di lavarle solo quando è veramente necessario, proteggetele con i guanti durante le faccende domestiche e nella stagione invernale, applicate creme a base di olii vegetali e non dimenticate di spalmare anche nella mani la crema protettiva solare.

 

1 commento

  1. Ciao e complimenti per il vostro sito informativo.
    Ma io ho delle problematiche di salute da alcuni anni e relative all’artrite reumatoide..
    Ho sentito parlare di farmaci biologici contro l’artrite. Ne sapere qualcosa?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here