CONDIVIDI

Hai capelli grassi e ocrespi? Ecco qualche consiglio per renderli belli e lucenti. Innanzitutto abbandona l’idea di comprare  prodotti scadenti imparando, quindi, a leggere gli ingredienti, sia che tu li compri in farmacia, dal parrucchiere o al supermercato. Essi contengono tante schifezze e sicuramente nuociono al tuo cuoio capelluto. Passa al bio ed usa prodotti fatti in casa come farina di ceci ,usa ancora cose delicate a base di miele e camomilla e fai come ultimo risciacquo acqua fredda e un cucchiaio di aceto. . Se dopo un po’ non risolvi chiedi a un dermatologo o forse sarà sufficiente recarsi farmacia  I capelli vanno trattati bene e non stressati con lavaggi frequenti e phon. Ricordati di eliminare dal tuo quotidiano tutti gli shampoo che contengono tensioattivi aggressivi.

Capelli prodotti bio

Il bio certificato  è l’unica garanzia che ti assicura ingredientiche non siano  dannosi per cuoio capelluto. No alle eccessive piastre e alle tinte chimiche. No phon dal calore troppo alto. Devi capire cosa serve al tuo capello  se più nutrimento o più idratazione . Infine quindi il consiglio è quello di rivolgerti  ad una buona bioprpfumeria. 

I capelli grassi hanno una causa che va curata e spesso parte da ciò che mangiamo . Una visita dermatologica quindi sarebbe l’idea nel caso tu abbia problemi seri di cuoio capelluto.

Per capelli grassi  si consigliano impacchi di acqua e sale o acqua ed aceto , spalma il composto sulla cute massangiando poi lo lasci in posa 5 /10 minuti che faccia effetto e poi risciaqui sempre massangiando e passi al secondo shampoo se poi fai maschera o balsamo mai toccare la cute usa solo sulle lunghezze

Limone per grassare i capelli :  il limone sulla cute rende i capelli luminosi. Il consiglio è quello di  messaggiare e tenere poi in posa con un impacco su punte e lunghezze  a seconda delle condizioni dei capelli e  shampoo delicato.

Aceto di mele: prendi un contenitore vuoto di shampoo e aggiungi tre quarti di shampoo, tre cucchiai di aceto di mele e il resto acqua. Prova a lavarli così e vedrai che differenza
Prova  anche con aceto e bicarbonato ma attenzione che farà reazione ma va bene così , se ti manca la schiuma metti pochissimo shampoo . Ti sgrassa, pulisce e lucida e dura da 3 a una settimana.

Estratto di zenzero, olio di mandorle dolci e succo di limone: riposo per 30 min messo sulle radici dei capelli e massaggiare prima del lavaggio normale dei capelli… a me ha funzionato.. nello schampoo mettici un poco di sale fino da cucina.

Sapone marsiglia:  fallo sempre e non usare nient’altro. Non avrai  forfora niente odore di grasso.

Come sciogliere i nodi dei capelli

Per i nodi dicono che bisogna dormire con una coda leggera o una treccia io lo faccio da due settimane mi trovo meglio non ci metto più 15 minuti per pettinarli.
Io faccio bollire le foglie di salvia e sciolgo nell acqua ancora calda un po di sapone di aleppo e faccio lo shampoo insaponando ancora un po di sapone per datergere con più efficacia. All’acqua del risciacquo aggiungo un po di aceto di mele. Ma passare dagli shampoo commerciali a questo comporra un periodo in cui il capello risulterà o troppo pesante o troppo secco. Passato questo , i capelli rimangono puliti molto più a lungo che con gli schampoo che si trovano in vendita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.