CONDIVIDI

Donne Brutte. “Ogni scarrafone è bello a mamma soje” esordisce un famosissimo detto napoletano. Eppure, se è pur vero che la bellezza più importante è quella che risiede nell’anima ed allo stesso tempo che risiede negli occhi di chi guarda, non possiamo non ricordare che secondo Oscar Wilde “La Bellezza non può essere interrogata: regna per diritto divino”.

E se nel mondo dello spettacolo ci sono numerosissime donne la quale bellezza strega chi le guarda, altre non possono essere considerate così belle! Queste donne possono di sicuro vantare charme e talento, ma non sono di certo bellezze da copertina!

Star Brutte che piacciono

Di chi stiamo parlando? Scopriamole insieme!

  • Lady Gaga: star internazionale dal successo indiscusso, protagonista acclamata di A Star is Born, film diretto da Bradly Cooper. La cantante canta come un usignolo, la sua voce incolla agli schermi miliardi di persone, ma lo stesso non si può dire per il suo naso! Del resto, è una donna che ha piena consapevolezza di ciò e non ha paura di mostrarsi senza trucco, né filtri!
  • Sarah Jessica Parker: ha fatto sognare tutti con Sex and the City, accompagnando adolescenti e giovani adulti con audacia nel mondo della moda, accrescendo in loro la passione per lo stile e per i bei vestiti. Una donna di classe e profonda eleganza, ma che di sicuro non verrà mai ricordata per un nasino alla francese da urlo! Del resto, non ce l’ha!
  • Uma Thurman: interpretazioni da oscar nei film di Tarantino e non solo. Pensando a lei non si possono non rimpiangere le pellicole di Kill Bill e Pulp Fiction. Ma se il regista vanta un innaturale amore per i piedi dell’attrice e nonostante quest’ultima sia considerata una delle donne più sexy al mondo, non passano inosservati occhi storti e bocca tutt’altro che armoniosa.
  • Paris Hilton: 42 di piedi e viso per nulla angelico. Diciamolo, Paris Hilton è sempre stata più ricca che bella!
  • Meryl Streep: attrice da oscar. Eppure sorriso asimmetrico e gli occhi curvi non sono di certo il suo punto di forza.
  • Kyra Sedgwick: protagonista del film Singles. Sorriso tutt’altro che spontaneo, occhi diversamente dritti e zigomi da botulino andato a male.
  • Tori Spelling: figlio del noto produttore televisivo Aaron Spelling, la si ricorda per il suo ruolo da coprotagonista in Beverly Hills. Brava? Forse. Bella? Anche no.
  • Penelope Cruz: da molti considerata una donna dal sex appeal invidiabile. Eppure sul suo viso sono solo gli occhi profondi e neri che meritano di essere guardati.
  • Rosanna Arquette: una delle attrici più acclamate degli ultimi anni. Brava e simpatica si, ma che è del naso che, a detta di molti, ricorda quello di un suino?
  • Donatella Versace: icona del mondo della moda, stilista dalla fama indiscussa. Eppure i soldi guadagnati potevano essere spesi in maniera differente. Tutte le operazioni di chirurgia estetica, a quanto pare, deve avergliele fatte qualcuno a cui non faceva molta simpatia.

Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace

Queste sono solo alcune delle innumerevoli donne che seppur non di bellissimo aspetto, vantano una carriera a dir poco invidiabile. Questo è a dimostrazione del fatto che un bell’aspetto è di sicuro un ottimo biglietto da visita per avanzare in molti aspetti della vita, che siano professionali o relazionali, ma non è tutto! La bellezza, quella vera, è quella che non mostri con facilità e che non si vede ad occhi nudi. Fascino, simpatia, generosità, bontà, entusiasmo e determinazione possono spesso sostituire occhi azzurri, naso alla francese e labbra carnose. E quindi, donne, amatevi comunque con i rotolini di pancetta, le rughe, i denti storti e tutti quei difetti che, se affrontati, possono diventare il vostro punto di forza. Perché, ricordate, siete quel che siete, non quel che apparite!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.