CONDIVIDI

Asia Argento, non nuova a polemiche e provocazioni, nella giornata di ieri ha postato una foto, scattata a tradimento, di Giorgia Meloni che mangia in un ristorante della capitale.

La didascalia, Back fat of the rich and shamelessha scatenato la risposte indignate dei suoi follower di Instagram. Tra i vari commenti è apparsa pure qualche frase a suo favore come quella dello chef Anthony Bourdain, che ha paragonato la Meloni a “un pitone che ingoia un’antilope”.

La replica di Giorgia Meloni: “una poveretta”

Ovviamente non si è fatta attendere la replica del soggetto dello scatto. Giorgia Meloni ha detto la sua dalla pagina ufficiale di Facebook, definendo l’attrice “una poveretta” e dandole della tossica. La politica, da poco diventata mamma della piccola Ginevra, si è anche rivolta alle donne nella sua situazione, invitandole a non preoccuparsi per la forma fisica e a ignorare le critiche in merito.

Non sono mancate le manifestazioni di solidarietà dei fan. Gli utenti hanno definito l’uscita dell’Argento poco opportuna per la conduttrice di un programma come Amore Criminale, dedicato alla violenza sulle donne.

Asia Argento vs Giorgia Meloni: il commento di Selvaggia Lucarelli

La polemica tra Asia Argento e Giorgia Meloni ha tenuto banco sui social. Sulla querelle si è espressa anche la blogger e giornalista Selvaggia Lucarelli, che ha sottolineato la poca solidarietà fra donne, riproponendo lo scatto incriminato e la replica. 

Curiosi gli aneddoti riportati nei commenti e legati all’esperienza a Ballando con le Stelle durante la quale, a suo dire, Asia Argento le avrebbe dato della chiatta.

A poche ore dallo scoppio del caso non sembrano esserci particolari novità. Asia Argento ha iniziato la giornata pubblicando su Instagram uno scatto dal sapore fiabesco che raffigura un unicorno e augurando buona giornata ai suoi “friends and enemies alike“.

Sulle bacheche social di Giorgia Meloni, invece, per ora tutto tace.  

CONTINUA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.