CONDIVIDI

Alessandro Borghi, vita e carriera

Alessandro Borghi è nato a Roma il 19 settembre 1986. È cresciuto presso il quartiere Eur della capitale, in una famiglia pressoché classica. Il padre impiegato, la madre cuoca e un fratello minore con cui Alessandro ha condiviso l’infanzia e l’adolescenza. 

Inizia la sua carriera nel mondo del cinema in qualità di stuntman, per poi recitare in piccoli ruoli perlopiù in sceneggiati televisivi.

Nel 2011 esordisce al cinema con il film Cinque, e successivamente ottiene poi diversi ruoli da co-protagonista; come per esempio in Roma Criminale, in Suburra e in Non essere cattivo. 

Quest’ultimo film fu presentato anche alla 72ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia; e grazie a quest’interpretazione Alessandro Borghi vince il David di Donatello come migliore attore protagonista. 

Ma non è l’unico premio che l’attore vince, infatti, nel 2015 gli fu consegnato anche il Premio internazionale Vincenzo Crocitti; come miglior attore e rivelazione dell’anno. 

Nel 2017 vediamo Alessandro interpretare il bravissimo cantante Luigi Tenco, nel film biografico Dalida, che parla proprio della vita dell’omonima cantante. Viene anche scelto per rappresentare l’Italia allo Shooting Stars Award, un premio per promettenti attori europei; e sempre nello stesso anno fa anche da padrino alla 74°Mostra di Venezia.

In ottobre entra a far parte del cast di Suburra-la serie, prequel del film del 2015 prodotta da Netfilx. Nel 2018 sempre per Netfilx è il protagonista del film Sulla mia pelle, che racconta la drammatica storia di Stefano Cucchi

Vita privata

Alessandro Borghi è molto riservato riguardo alla sua vita privata, infatti non gli è mai piaciuto esporla alla insidie del gossip. Dell’ attore sappiamo soltanto che ha una bellissima fidanzata, la ballerina Roberta Pitrone ex partecipante al talent show Amici di Maria De Filippi. La coppia è apparsa sempre inseparabile è molto innamorata.

Curiosità

Da ciò che si apprende da alcune foto postate su Instagram, Alessandro Borghi ha dei tatuaggi su ambedue i piedi ed uno anche sul polso. Ama moltissimo il mare e le serate passate con gli amici. 

Durante alcune interviste, Alessandro ha sempre dichiarato di avere un rapporto un po’ difficile con Roma, città che gli ha dato i natali; pur ammettendo che essa è una delle più belle città del mondo. Il suo idolo da ragazzino era Leonardo Di Caprio, e sognava un giorno di diventare come lui. 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.