CONDIVIDI

Akiane Kramarik biografia

La storia di Akiane Kramarik ha decisamente dell’incredibile. E’ una storia che lascia senza parole , una storia che emoziona e lancia un messaggio a tutti coloro che ancora non credono ci sia qualcosa nell’aldilà. Vediamo quindi di capirne di più:

Akiane è una ragazza di soli ventidue anni, oggi pittrice e scrittrice. La giovane vive a Illinois, negli Stati Uniti, e sono anni che si parla di lei sopratutto quando, all’età di quattro anni, iniziò ad avere delle strane visioni. Ogni mattina andava dai suoi genitori e raccontava loro di aver sognato il paradiso.

Si, avete letto bene: sognava di il Paradiso e incontrava Gesù.
I genitori erano increduli , sicuramente sciettici dato il fatto che sono sempre stati atei. Le domandarono per anni se fosse sicura di quello che asseriva e la risposta della piccola fu precisa e toccante: “la sua voce era calma e mi ha dato la pace, mi ha anche detto che cosa avrei dovuto fare e come mi avrebbe aiutato ad aiutare gli altri”.

Akiane aveva solo otto anni quando una mattina decise di disegnare il volto di Gesù; poco dopo  il suo quadro divenne famoso in tutto il mondo.

Colton Burpo, un ragazzo che da bambino entrò in coma, dopo un incidente e che affermava di aver visto Gesù, contattò la bambina; rgazie a quel dipinto i ricordi riaffiorarono nella sua mente e si ricordò di aver visto lo stesso identico viso che la bella biondina dal viso angelico aveva disegnato.

“Per noi era davvero difficile, forse un po’ per il fatto che siamo atei. Quel quadro venne venduto a 10.000 $”, ha raccontato la mamma. La stessa mamma, però, si è ben presto ricreduta.

Akiane : il principe della pace

Circa 60 dei quadri di Akiane corrispondono ciascuno ad una visione come un sogno ad occhi aperti, nel quale l’artista si ritrova all’interno del quadro spiegando due opere al pastore.

La prima, l’uomo con il volto frontale, è Il Principe della Pace, mentre l’altra di profilo, è Padre perdona loro. 

La giovane crea e dona tutto in beneficenza perchè, come afferma lei stessa, la sua missione è quella di aiutare la gente che soffre.

Crocifisso con topolino: l’ultima blasfemia del web

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.