CONDIVIDI

Prima o poi capita a tutte di dover fare le ore piccole, per un motivo o per un altro. Che si tratti di un appuntamento galante, di amore per un figlio che non ci fa dormire la notte, o semplicemente di una cena di lavoro o una festa organizzata all’ultimo momento. A volte è sufficiente qualche bicchiere di troppo o una serata che si protrae più a lungo del previsto, che l’indomani ci svegliamo con un aspetto stanco e affaticato. E sappiamo tutti quanto una notte come queste possa influire negativamente sulle nostre giornate.

Riposare

Il riposo di per sè è molto importante, si dorme per far sì che le nostre difese immunitarie si rigenerino e durante il sonno gli organi che sono tenuti ad eliminare le tossine funzionano più velocemente, vale a dire che il nostro sistema immunitario produce più anticorpi. Grazie a questo processo la mattina dovremmo essere più forti e rispondere più prontamente alle sollecitazioni esterne. Dormire spesso poco e male può portare anche ad un invecchiamento precoce, abbassa le difese immunitarie, è causa di stress e aumenta anche il rischio di disturbi cardiovascolari.

Appurato tutto ciò può comunque capitare di dover dormire poco e male, e quando questo succede ci sono dei piccoli trucchi per cancellare tutti i segni della stanchezza in dieci minuti.

  1. La prima cosa da fare è sciacquare il viso con acqua fresca e passare un tonico che minimizzi i pori. Non passate subito alla stesura di uno strato spesso di fondotinta per cancellare la pelle grigia e spenta, farete solo il contrario e peggiorerete la situazione. Piuttosto preparate la pelle al trucco magari con una base primer o una crema energizzante, magari con all’interno dei pigmenti illuminanti. I segni della stanchezza appariranno subito meno evidenti.
  2. Il secondo step riguarda gli occhi: i postumi di una serata si vedono subito su questa parte del nostro viso, attraverso borse ed occhiaie. Quello che possiamo fare per cancellare o comunque minimizzare queste tracce è applicare un contorno occhi lenitivo con un leggero massaggio. Un piccolo trucco è quello di conservare il contorno occhi in frigo, il freddo aiuta a decongestionare. Possiamo anche tenere in frigo un cucchiaino e la mattina poggiarlo per qualche secondo sui nostri occhi, questo piccolo trucco sveglierà il nostro sguardo all’istante !
  3. Ora passate al trucco: evitate colori troppo scuri o tendenti ai colori del grigio/viola. Non farebbero altro che sottolineare il vostro aspetto stanco. Usate invece prodotti illuminanti e che diano luce al viso. Ultimate tutto con un blush sui toni freschi e del pesca, avrete subito un aspetto più sano e riposato.
  4. Ora passiamo ai capelli: se la nostra chioma è arruffata e messa in malo modo, ed ovviamente non avremo tempo di lavare i capelli, niente paura. Utilizziamo un acqua profumata o uno spray lucidante, se avete i capelli lunghi raccoglieteli in una coda morbida e laterale, si noterà di meno l’aspetto crespo e arruffato. In ogni caso creare volume aiuta sempre a nascondere i segni della stanchezza.
  5. Tocco finale: non dimenticate una goccia di profumo. Alcune fragranze hanno davvero un ottimo potere energizzante, come ad esempio quelle agrumate. Portate sempre con voi un’acqua termale spray da vaporizzare sul viso nel corso della giornata e non dimenticate di bere sempre tanta acqua, che aiuta ad eliminare le tossine prodotte dalla mancanza di sonno.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here